Nelle fasi di progettazione e realizzazione di un edificio la sicurezza delle persone che vi abitano è assolutamente prioritaria. In caso d’incendio una coibentazione non combustibile sull’intera superficie della facciata può impedire la rapida propagazione delle fiamme, facendo così guadagnare tempo prezioso per le operazioni di salvataggio. 

COMPACT PRO rientra fra i materiali da costruzione di classe A1: non è combustibile, non sviluppa fumo e non gocciola durante l’incendio. Con l’assegnazione al gruppo di reazione al fuoco RF1 da parte dell’AICAA e il punto di fusione superiore ai 1000 °C, COMPACT PRO offre i migliori presupposti per una protezione antincendio edile semplice.


Di più sulla protezione antincendio

Il rumore pregiudica la qualità della vita e può causare problemi di salute. Materiali e strutture fonoisolanti riducono sensibilmente il rumore, migliorano il comfort abitativo e promuovono la salute. 

L’azione fonoisolante dei materiali coibenti può differire anche di molto. Per fare un paragone, l’indice di fonoisolamento di un muro in laterizio può essere migliorato di fino a 12 dB coibentandolo con i pannelli COMPACT PRO. Ciò equivale a un dimezzamento del livello di rumore percepito.

Opuscolo – Coibentazione termica esterna intonacata

Nella stagione fredda i locali abitativi vengono riscaldati per poter godere di un clima interno gradevole. Per mantenere minime le perdite termiche verso l’esterno attraverso l’involucro edilizio, si provvede tra l’altro a isolare le facciate. Una buona coibentazione termica consente di risparmiare molta energia e di godere di un gradevole clima abitativo sia d’inverno che d’estate. 

La conduttività termica dichiarata dei pannelli isolanti Flumroc COMPACT PRO rimane costante per l’intera durata di vita della coibentazione termica esterna provvista di intonaco.

Opuscolo – Coibentazione termica esterna intonacata
Guida alla progettazione – COMPACT PRO

Una facciata è esposta agli agenti atmosferici senza alcuna protezione. Durante il giorno l’irraggiamento solare diretto riscalda la superficie dello strato di intonaco e lo strato isolante immediatamente al di sotto di esso, mentre di notte la temperatura esterna si riduce sensibilmente. Di conseguenza si verificano escursioni termiche che possono arrivare ai 60 °C. La forma del pannello isolante COMPACT PRO rimane stabile quasi al 100% anche se esposto a tali sollecitazioni. Con una dilatazione massima di soli 0,3 mm il pannello COMPACT PRO offre il presupposto ideale per una lunga durata di vita della coibentazione termica esterna provvista di intonaco.

Opuscolo – Stabilità di forma
Opuscolo – Coibentazione termica esterna intonacata

Negli edifici la quantità di vapore acqueo nell’aria aumenta quando si fa la doccia e si cucina. Ma anche gli abitanti e le piante producono vapore acqueo che viene assorbito dall’aria. La diffusione del vapore acqueo descrive la migrazione di quest’ultimo attraverso gli elementi costruttivi. Un elemento costruttivo aperto alla diffusione del vapore acqueo favorisce lo scambio di umidità e crea un gradevole clima interno. Con un coefficiente di resistenza alla diffusione del vapore acqueo pari a 1, COMPACT PRO è totalmente aperto alla diffusione del vapore acqueo. Con quest’ottima capacità di diffusione del vapore acqueo, la lana di roccia Flumroc è la migliore in assoluto.

Opuscolo – Coibentazione termica esterna intonacata

Un circolo chiuso del prodotto che prevede l’uso responsabile delle risorse riduce l’impatto sull’ambiente. Ad esempio la notevole quantità di energia necessaria per produrre un pannello isolante COMPACT PRO da 200 mm di spessore si ammortizza a livello energetico al più tardi dopo due periodi di riscaldamento. Lo sfruttamento del calore residuo della produzione contribuisce a ridurre l’energia grigia. Con una durata utile di diversi decenni dei pannelli isolanti si ottiene un bilancio energetico complessivo positivo.

Opuscolo – Ecologia
Opuscolo – Coibentazione termica esterna intonacata

I pannelli in lana di roccia devono alla roccia, materia prima utilizzata per produrli, i loro numerosi talenti naturali che da molti anni sono apprezzati da committenti e addetti ai lavori di tutta la Svizzera.

L’interesse per i materiali isolanti non combustibili è grande.

Trova i consulenti di zona